Nuovi posti per Novara nell’organico di fatto e per il sostegno

IMG-20141204-WA0002L’Ufficio scolastico regionale del Piemonte ha comunicato un incremento di posti nella nostra provincia che ancora non copre le necessità di funzionamento delle scuole e, soprattutto,  non garantisce una vera integrazione degli alunni disabili. L’organico di sostegno per tutti gli ordini di scuola, prima che qualche politico se ne prenda il merito,  è aumentato grazie alla sentenza della Corte Costituzionale n. 80 del 26 febbraio 2010. Purtroppo questo incremento copre solo il 60% del totale dei posti in deroga richiesti dagli Uffici scolastici territoriali che forse si vedranno assegnare eventuali ulteriori posti dopo che la Regione avrà accertato l’ effettiva presenza degli alunni diversamente abili nelle classi. L’organico di Novara del sostegno passa da 606 posti a 854, con un aumento di 248 posti. L’organico per gli altri insegnamenti viene aumentato e passa da 3424 posti nell’organico di diritto a 3635, più due posti dati direttamente alla scuola dell’infanzia. Anche in questo caso non vengono coperte le esigenze delle scuole e l’adeguamento viene fatto per garantire l’apertura e diminuire il numero degli alunni per classe, per rispettare la normativa sulla sicurezza e prevenzione nelle istituzioni scolastiche. Nessun regalo, un atto dovuto.

 

 

 

Facebooktwitterredditpinterestmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *